Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità.

Cliccando si "Accetto" ne autorizzi l'uso.

Esordio positivo per Agropoli in trasferta a Francavilla, partita da incorniciare per Serino, autore di una partita da 30 punti conditi da 10 rimbalzi.

Buona prestazione di squadra in tutti i suoi elementi, abbiamo raggiunto telefonicamente coach Antonio Paternoster.

Buona la prima a Francavilla con un Serino super. Ci racconti la partita.

“Abbiamo avuto un ottimo approccio alla partita non facendo entrare in ritmo Francavilla nel primo tempo,facendogli realizzare solo 30 punti nei primi due quarti.

Realizzare 90 punti fuori casa è sicuramente un gran segnale, ma sono contento di tutti al di là dell’ottima prestazione di Serino, che è stato messo in condizione dai compagni di fare una partita del genere, poi abbiamo mandato 4 uomini in doppia cifra, frutto di una performance offensiva come piace a me, con tutti che cercavano di mettere il compagno nelle condizioni di fare un canestro.

Sono molto soddisfatto e possiamo ancora migliorare.”

La prossima in casa contro Bernalda che all’esordio ha perso tra le mura amiche contro San Severo, che partita sarà?

“Prima di tutto troveremo una squadra che si vorrà riscattare, poi vogliamo sfatare il tabù della prima partita casalinga che negli ultimi due anni abbiamo sempre perso.

Bernalda è una squadra molto fisica e lunga, noi non saremo ancora al completo per via di qualche acciacco; proveremo comunque a fare una bella figura davanti al nostro pubblico, magari regalandogli una vittoria.”