Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità.

Cliccando si "Accetto" ne autorizzi l'uso.

Alessandro Abbio ha parlato a La Repubblica. Queste le sue parole sul momento positivo del basket piemontese che può contare su realtà come Biella.

Alessandro “Picchio” Abbio ha parlato a La Repubblica. Queste le sue parole sul momento del basket piemontese in A2: “La continuità deve essere il filo logico di qualunque sistema. Bisogna dare ragione a Biella e Casale che hanno continuato nella strada intrapresa, anche quando hanno avuto battute a vuoto. Non hanno pensato a tagliare allenatori, a ingaggiare giocatori: la continuità è fondamentale“.

Abbio parla anche di Federico Danna: “Non lo scopro di certo io, anzi quasi il contrario… E stato mio allenatore in Serie A, un maestro nel settore giovanile, mi ha cambiato la vita. Sta facendo un gran lavoro a Biella: puoi amarlo o odiarlo, ma se lo vedi lavorare capisci la pallacanestro”.

Stefano Villa