Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità.

Cliccando si "Accetto" ne autorizzi l'uso.

 

alt
 

La caparbietà della Virtus Siena è davvero più forte della malasorte. Si sintetizza così la grande vittoria della Consum.it Siena (67-65) su una Mazzeo San Severo che penserà a lungo alla serata del PalaMens Sana. Perché quella di Siena è stata un’occasione buttata davvero via dalla squadra di Coen.

 

Un’occasione buona, anzi eccellente per assicurarsi una delle prima quattro piazze del girone B. La stagione dei gialloneri, intendiamoci, rimane ben sopra le righe; così come la gestione di Coen, che ha plasmato una squadra forse non bellissima, ma sicuramente dalla grande sostanza. Ma, arrivati a tre giornate dalla fine della regular season, con una classifica che luccica, San Severo poteva fare un salto di qualità che invece non ha fatto. Esame steccato quindi per Rugolo e compagni.

 

Siena, senza Tomasiello, Derraa e ben presto anche Cuccarolo (caviglia destra k.o.) ha davvero gettato il cuore oltre l’ostacolo. San Severo, che negli tre minuti di partita, senza Rugolo infortunatosi al ginocchio, in attacco ha fatto mezzi disastri, si morde le mani. Non sono bastate né la serata doc di Rizzitiello (sparito però nel finale), né la voglia di Iannilli. In casa Virtus, Diomede ha fatto bimbi con i baffi; bene anche Portannese. Ma l’eroe di serata è il classe ’94 Matteo Imbrò. Tornato da poco dal Jordan Camp di Istanbul, il baby fenomeno rossoblu ha piazzato i suoi cinque punti tutti negli ultimi due minuti. Cinque punti in fila: prima due liberi, poi la bomba dall’angolo (60-56 -1’01’’). Due giocate chiave per la vittoria della squadra di Billeri. Solo per gli infortuni e la micidiale sfortuna che la sta massacrando, questa Virtus merita davvero i play off.

Consum.it Siena-Mazzeo San Severo 67-65



CONSUM.IT SIENA: Imbrò M. 5 (1/4 da 3), Portannese 15 (5/5, 1/6), Mirone ne, Imbrò G., Casadei 7 (1/3, 0/5), Rovere ne, Diomede 18 (4/6, 2/6), Cuccarolo 1, Andreaus 9 (3/4 da 3), Carenza 12 (2/4, 0/2). All.: Billeri.

MAZZEO SAN SEVERO: Benedusi 1 (0/1, 0/1), Salamina (0/2 da 3), Fossati 6 (1/3, 0/1), Chiarello 4 (2/4), Iannilli 11 (4/8), Marzoli, Rugolo 19 (4/7, 2/5), Rizzitiello 23 (5/8, 4/9), Faggiano 1 (0/1 da 2), Casciani ne. All.: Coen.

ARBITRI: Vaccarini di La Spezia e Scrima di Catanzaro.

NOTE – Parziali: 13-15, 32-33, 47-47. Tiri liberi: Siena 22/26, San Severo 15/21. Percentuali dal campo: Siena 12/18 da 2, 7/27 da 3; San Severo 16/32 da 2, 6/18 da 3. Usciti per 5 falli: Andreaus e Iannilli.