Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità.

Cliccando si "Accetto" ne autorizzi l'uso.

ADRIATICA INDUSTRIALE RUVO SIENA-VIRTUS 75-69
(17-13, 34-26, 50-48)

Ruvo: Zerini 14, Cazzolato 8, Bonfiglio 12, Zambon 10, Bossini, Zampolli 15, De Falco 7, Simeoli 9, Antonicelli, ne Ieva. Coach Cadeo.

Siena: Diomede 7, Portannese 17, Andreaus 13, Casadei 19, Carenza 2, Cuccarolo 11, Imbro ', Bianconi, Tomasiello ne, Mirone ne. Coach Billeri (squalificato).

ARBITRI: Quarta (Torino), Scrima (Catanzaro).

C'E UN Momento Che in Pochi possono vivere, SI puo solo immaginare. Un vecchio Palazzo dello Sport, denominato Ancora non, PalaColombo per i Comuni mortali, SI concedere e regala Emozioni Ancor Più Forti di Quelle Che Offre quando e pieno di Gente, illuminato in OGNI SUA unilaterali.
Si confessa e Porta Alla luce la straordinarietà dello sport, le Sue sfaccettature Mille. Tu Cammini avvolto nel buio, Lui ti segue di Fianco, Stanco ma festante, quasi sbracato ma sorridente.
Si Mette in poltrona, guarda e ti dadi: "Non ci credo ancora", MA TI Rendi Conto? ". E tu ridi perche non sai spiegartelo, non hai parole. Batti le mani Perché lo meritano, perche Una Miscela esplosiva di Energia SI e appena intrufolata NEL Tuo Sangue. Un Gruppo di ragazzi incredibile: ma quante Volte hai provato uno descriverlo?
alt
  alt
Un allenatore, Uno staff tecnico Perfetti
 
Un allenatore, staff tecnico UNO Perfetti: ma quante parole hai ricercato per dar Loro Una piccola soddisfazione?
Una Società Capece di stringere i Denti nia Momenti di Difficoltà: Riscatto storico!
Ne ha viste di gare, di annate tempo condensato Nostro palazzo, ma era mai Così Soddisfatto Stato. Forse l'Anno della Promozione in C1, forse l'annata in CUI da incoscienti arrivammo uno sfiorare l'Impresa Contro la squadra NUMERO 1 in Puglia.
Certo Obiettivo Che Una massa di scalmanati Che SI Pone delle Nazioni Unite e lo centra TRA I proclami di Generali e assai raro, ma Meraviglioso. Vieni a dire, Unico emozionalmente.
Ha Gli Occhi spalancati e Sereno e Felice, ANCHE SE alcuni Pensieri in tempo condensato Momento lo turbano. Sa Che SE SI Vuole Futuro AVERE delle Nazioni Unite, SE LA SOCIETA Numero Uno uno sportivo Livello uno Ruvo di Puglia vuol continuare ad Essere Protagonista, DEVE necessariamente adattare Il Suo Palazzo Vecchio Quanto Meno di 2.500 spettatori di capienza, per non parlare dei Lavori strutturali.
Fa bene, ad AVERE questi Pensieri NEL Suo Momento di massimo godimento, perchè e quando SI STA Bene Che bisogna prevenire la propria saluto.
Poi Il Suo pensiero torna sui Bimbi Al palazzo, sui Sorrisi Che riuscito e uno regalare uno Gente Comune, Silla Voglia di continuare ad Essere illuminato Ancora uno Lungo.
Mai dire mai, pur considerando la Forza dei propri avversari. San Severo, forse, Tutto appeso uno di Una decisione del Giudice Sportivo su Palestrina-Ferentino. Rivali in Storici Altri campionati, per la prima ANCHE Piacere Volta con in A Dilettanti, per la Puglia il Che sorride felice.
Poi ti parla di Una signora, un po 'in là con Gli Anni, il Che guardando coach Cadeo Non ancora ALLENATORE del Ruvo, negligenza fissandolo Occhi Gli aveva preannunciato Una Stagione Positiva E UNA sussurrata Frase "Tu, sei l'uomo Giusto". Saggezza Meravigliosa.
Mentre sembra abbia terminato i Suoi Argomenti, non ha perso ancora "Il Vizio di Vincere, la Voglia di non arrendersi mai. E Allora Tira Fuori Dallo scatolone dei ricordi, Corsi e Ricorsi Storici, Racconti di inizio annata quando uno aveva rubato uno qualche Altra tifoseria calcistica Una Particolare Frase: "Play-off? Non succede, ma se succede ... ".
Allentate i muscoli facciali, sorridete! Non Vuole Essere solista LASCIATO, notte NELLA Più Bella di A Dilettanti this fin qui vissuta. E mentre ti accompagna sull'uscio della Porta dadi ti "Chiedimi se SONO Felice", mentre Lacrime di gioia Gli cadono sul Volto, ricordando le Difficoltà superate, i sacrifici Fatti e Il Lavoro duro prima di ARRIVARE Alla meta ambita e Sognata. Sembra la Vita di Tutti i Giorni, invece e Una Storia Che SI interseca col "Mondo sportivo e con La Voglia Che Noi abbiamo Giovani di affermarci e di gridare uno" tutti "Il" nostro entusiasmo e la Nostra Voglia di emergere.

Emozionalmente, Unico!

Fracchiolla E IL SOGNO NEL cassetto: "G. B." ...

La vittoria su Siena, consente all'Adriatica Industriale Ruvo di conquistare Il pass per i play-off. Il faccione qualcuno ce l'ha messo soprattutto NELLA scorsa annata, quando Le Cose non andavano granchè bene. Poi l'inizio di un'altra epoca e la volonta da Parte di "tutti" di farsi Notare Il Menone possibile, di stare Dietro le Quinte never forgotten e soprattutto una sfida Massima visibilità AI Suoi interpreti.
Le soddisfazioni stato SONO Molteplici, nonostante le Difficoltà del Periodo di Che economicamente in "tutti" Settori SI STA Vivendo, malgrado lo scetticismo iniziale.
Scelte Tante Piccole, Tanti Piccoli Fattori Che Hanno Dato Forza Alla Società, Sicurezza AI Suoi Ragazzi, Massima Tutela un capo-ALLENATORE, riconquistata credibilità uno Livello Nazionale.
Tasselli importanti, Senza trascurare la programmazione effettuata, la volonta di puntare su coach Cadeo e di fidarsi ciecamente di Lui, Gli Investimenti mirati Finalmente ANCHE sul Settore Giovanile.
L'innesto di Ieva TRA I Dieci, NEL Giorno in CUI C'E Protocol Parte Il top del top uno Livello giovanile, ovvero la Città di Siena e la Virtus della lungimiranza di puntare sui Giovani, Infortuni uno Parte, delle Nazioni Unite rappresenta Punto di Partenza IMPORTANTE del Lavoro Che Patella EI Suoi assistenti svolgono quotidianamente sul "nostro parquet.
Avanti, Cosi. Argomentazioni Più Valide Che per giustificare Successo delle Nazioni Unite da attribuire uno chiunque ne abbia Fatto Parte.
Ora avanti con la programmazione, avanti con i Progetti, Senza Dimenticare Che l'Amministrazione ha Il Dovere di cominciare uno risolvere i Problemi legati Alla Struttura ruvese. Palazzetto Bello, bellissimo per Carità, ma per continuare uno Militare in this categoria da qui uno Anni dovuto, le DOA Dicono Che servira Una capienza MASSIMA di 2500 spettatori. Un Dato Numerico IMPORTANTE, UN Problema da risolvere. Il basket e lo sport di punta uno Ruvo, trascina Altre numerose Associazioni della Città di Che Sulla Scia del Lavoro della Società cestistica, lavorano assiduamente. C'E la necessità di gran lunga Qualcosa di concreto, per scongiurare Altre dipartite sportive venire Quelle vissute negligenza ULTIMI Anni qui uno Ruvo. Fatti Serviranno molti.
Tutto cio, mentre un'isola Felice e Tornata ad Essere racconto DOPO Tanti Anni di delusioni. A parlare per Conto della Società rubastina e Il Suo Presidente Nicola Fracchiolla: "Enormemente felici di quello di Che questi splendidi ragazzi SONO riusciti uno Costruire quotidianamente. Una Giusta ricompensa AI Loro Sforzi, AI Loro sacrifici. Senza Dimenticare Quelli che la Società ha Fatto per mettere su Il Proprio Castello. E 'Una Grande Gioia Che credo ripaghi TUTTI I tifosi del basket di Ruvo di tante delusioni del Passato. Pagina Abbiamo voltato, ci siamo Affidati a progetto estremamente efficace delle Nazioni Unite e ne traiamo giovamento ".
Ancora Vuole Fracchiolla non procedere con i ringraziamenti, in Quanto sa Che questi ragazzi continueranno uno sudare ea lottare per la Canotta bianco-azzurra ANCHE Nei play-off: "Non abbiamo mai messo Pressione AI ragazzi EI Risultati SI SONO Visti. Una Cosa e Sicura: daremo Il 110% ANCHE Nei play-off, conoscendo Giulio EI Suoi "Discepoli". Affronteremo San Severo, un DI MENO rivoluzioni dell'ultima ORA, avversario Molto SOLIDO, il Che ha Fatto benissimo in this Stagione. Massimo Daremo Il derby delle Nazioni Unite in Sportivo Che Sicuramente SARÀ libero da Pensieri per entrambe Che siano Termine di this annata dovranno Essere estremamente Contente ".
Sul Futuro, Il Presidente non sbilancia SI, ANCHE SE UN svela Suo Sogno NEL cassetto: "Ho letto l'intervista di Gianluca Basile rilasciata uno SuperBasket NEL NUMERO scorso. Lo ringrazio per le parole Nei Nostri Confronti, Segno di grande Vicinanza dell'Atleta di Punta della Nostra Città. Per Lui le porte del "nostro palazzo SONO semper aperte, immaginatevi Quelle dello spogliatoio. Mai dire mai NELLA vita, Chissà ... In bocca al lupo Gianluca uno per i Suoi Prossimi Appuntamenti stagionali ".
Mettetevi comodi, assidue uno godervi lo spettacolo.

UFFICIALE: E 'DERBY CON SAN SEVERO!
Il Giudice Sportivo ha omologato Il risultato del campo TRA Palestrina-Ferentino, consegnando Alla Storia Il Sesto Posto della Formazione ruvese.
L'avversario dell'Adriatica Industriale Ruvo SARÀ la Cestistica San Severo.
SI GIOCA sabato 24 aprile gara-1 a San Severo Alle 21,15, mentre giovedì 29 al PalaColombo Alle 21 SI disputerà gara-2.

Il Costo del Biglietto della Gara ruvese Sara Di 5 € e ovviamente non varranno Gli abbonamenti.

Uff. Comunicazione RuvoChannel.com
19/04/2010 18:04