Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità.

Cliccando si "Accetto" ne autorizzi l'uso.

alt
 

Il match. Ultima gara della regular season per la Dinamo Banco di Sardegna Sassari, che domani al PalaSport “Dal Lago” di Novara (ore 18:15) affronta la Miro Radici Finance Vigevano, al momento settima forza della Legadue e certa della prossima partecipazione ai playoff. I sassaresi di coach Meo Sacchetti sono reduci dalla sconfitta casalinga con Pavia, 88-84, quinta consecutiva, sono secondi assieme a Prima Veroli, Trenkwalder Reggio Emilia e Fastweb Casale, e devono vincere, per ritrovare fiducia, invertire il trend negativo delle ultime settimane e provare a conquistare una buona posizione in vista dello start playoff.

 

All’andata in gennaio, i biancoblù si imposero su Vigevano per 77-69, gara sofferta e vinta grazie ad un terzo quarto autoritario (24 punti e situazione passata dal 43-46 al 67-60) viatico ad una vittoria conquistata in controllo fra gli applausi convinti del “PalaSerradimigni” che assisteva all’undicesima vittoria consecutiva di Vanuzzo e compagni.

 



L’avversario. È una storia fatta di corsi e ricorsi quella della Miro Radici Finace Vigevano, che con oltre 50 anni passati sul parquet è ripartita per l’ennesima volta proprio da Garelli, il suo vice è Enrico Gerosa, coach che da Vigevano era passato ad inizio millennio, transitato poi per Sassari ed il “PalaSerradimigni”, e che a Vigevano è ritornato riuscendo nel 2009 a condurre il team del patron Capelli sino alla seconda serie tricolore. Sei le conferme rispetto alla corazzata campione d’Italia Dilettanti (compreso l’ex Porto Torres Ghersetti), alle quali la società ha aggiunto le qualità made in Usa di Williams e Boyette (compagno di squadra di Kemp a Livorno), la solidità britannica dell’ex Rieti Pearson e l’esperienza canturina di Squarcina. Rivelazione del campionato e mina vagante della stagione, la Miro Radici Finance Vigevano (32 punti) si prepara ora ad essere protagonista nei playoff. Nell’ultimo turno Ganeto e compagni hanno perso per 85-60 a Reggio Emilia, con 14 punti di Williams e quattro uomini in doppia cifra.



Arbitri. Arbitreranno l’incontro fra Dinamo Banco di Sardegna e Miro Radici Finance Vigevano i signori Giorgio Provini, Roberto Materdomini e Francesco Di Gianbattista.