Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità.

Cliccando si "Accetto" ne autorizzi l'uso.

alt
 

L’Andrea Costa Imola Basket comunica che nella giornata di ieri, mercoledì 30 marzo 2011 si è tenuta l’Assemblea dei Soci della Società.

Stagione Sportiva 2010-2011

Il Consiglio di Amministrazione ha presentato il bilancio previsionale al 30 Giugno 2011 con una perdita pesante, così come quella della precedente stagione (2009-2010).

Su richiesta dei Soci, il Cda si impegnerà nei i prossimi tre mesi per provare a ridurre la perdita, così come i Soci hanno preso l’impegno di effettuare ulteriori versamenti straordinari in conto Ripianamento Perdite.

Stagione Sportiva 2011-2012

Il Consiglio di Amministrazione, di fronte alle pesanti perdite di questi ultimi tre anni, ha presentato all’Assemblea alcune proposte a livello di strategie di marketing e commerciale per arrivare ad una forte diminuzione delle attuali perdite.

Questo perché l’attuale compagine sociale non può più far fronte da sola agli elevati costi di gestione che comporta un campionato di Legadue di livello come è stato nelle ultime due stagioni.

Si è pertanto deciso di aprire, nei prossimi giorni, un ampio confronto con la Città di Imola nelle sue espressioni istituzionali ed economiche.

L’Andrea Costa Imola Basket chiederà di confrontarsi con l’Amministrazione Comunale e successivamente con le organizzazioni imprenditoriali e commerciali di Imola per poter presentare la propria attività sportiva e sociale e le proposte uscite dall’Assemblea dei Soci.

Sempre sul versante del Marketing, la società si impegnerà ad individuare nuovi soggetti che possano contribuire alla propria attività sostenendola economicamente entrando a far parte della compagine sociale, oppure diventando partner commerciali.

Da ultimo, ma non certamente per importanza, verrà definito un progetto di nuovo azionariato che verrà presentato nel dettaglio entro il mese di giugno così da permettere a chi vuole contribuire alla vita della società, di poterlo fare anche con quote piccolissime; la Società metterà sul mercato il 20% delle quote.

L’Assemblea dei Soci ha inoltre deciso che a Dicembre 2011 vi sarà una verifica su tutto ciò che avranno prodotto le varie iniziative in termini di reperimento di nuove risorse e, in base ai risultati raggiunti, se continuare ad investire per migliorare l’attività o se assumere decisioni di tipo diverso.



Andrea Costa Imola
 

 

Sono state prese in esame la situazione economica attuale e le prospettive future presentate dal Consiglio di Amministrazione.