Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità.

Cliccando si "Accetto" ne autorizzi l'uso.

21/04/2011 19:08 - Basket Barcellona comunica di avere definito la trattativa relativa all'ingaggio della guardia statunitense Jeremy Wise. 191 cm di altezza, classe 1986, Wise é originario di Jackson, città del Mississipi.

  Si tratta di un giocatore forte nell'uno contro uno e dotato di grandi qualità atletiche. Fa dell'esplosività e dell'elasticità uno dei suoi più importanti punti di forza. Il giocatore, bravo anche a rimbalzo, ha nel suo bagaglio anche importanti doti difensive. Dopo l'esperienza collegiale presso l'University of Southern Mississipi, Wise ha fatto parte dello starting five dei Bakersfield Jam in D-League. Nel 2010 ha disputato la Summer League con il Golden State Warriors. Nella stagione 2010/2011 di D League, Jeremy Wise ha disputato 53 incontri con una media di 29,6 minuti a partita. 14,9 i punti di media realizzati conditi da 3,2 rimbalzi di media e 4,9 assist. Arriva a Barcellona Pozzo di Gotto in qualità di “insurance player”. Sarà quindi “l'americano di emergenza”. L'ingaggio di Wise, in poche parole, consentirà alla Sigma Barcellona di poter gestire la fase play off con maggiore tranquillità, al riparo da eventuali imprevisti legati ad infortuni. “Proprio così”- ha affermato il general manager Sandro Santoro- “Il giocatore ci sarà di grande supporto negli allenamenti e serve a cautelarci nell'eventualità in cui, nella fase più importante della stagione, qualche nostro giocatore dovesse risultare non disponibile per motivi che esulano da scelte tecniche. Adesso che siamo ormai certi di poter disputare i play off, questo ingaggio rappresenta la concreta dimostrazione che società e staff tecnico vogliono giocarsi tutte le carte possibili per arrivare fino in fondo”. “L'arrivo di Wise, mi fa pensare a tre aspetti in particolare”- ha affermato coach Cesare Pancotto- “Intanto, l'organizzazione di una società ben strutturata che non vuole lasciare nulla al caso perché ci tiene a fare veramente bene. Poi la prevenzione di situazioni imprevedibili, vedi infortuni, che potrebbero accadere al culmine di un campionato lungo e faticoso come il nostro. Il terzo aspetto riguarda gli allenamenti. Come sapete, da un mese e mezzo dobbiamo rinunciare a due giocatori e quindi l'arrivo di un'ulteriore pedina potrà consentirci maggiore continuità negli allenamenti”. Raggiante il Presidente Immacolato Bonina che, nel corso di una conferenza stampa nella quale ha peraltro annunciato che contro Reggio Emilia sarà in vendita un biglietto unico a 10 euro, ha affermato: “L'acquisto di questo giocatore significa che noi non vogliamo lasciare nulla al caso. La squadra ha tutte le carte in regola per arrivare fino in fondo. Ho dato mandato al GM Santoro di sondare il terreno per un passaportato che possa consentirci di spostare gli equilibri del campionato”.


Ufficio stampa
SIGMA BARCELLONA