Dopo l’eliminazione playoff al primo turno dei campioni NBA in carica, la dirigenza dei Lakers si è subito messa al lavoro per capire quale roster costruire il prossimo anno attorno a LeBron James e Anthony Davis - uniche due certezze in una squadra piena di giocatori in scadenza, a caccia di rinnovo o di un’altra opportunità. Questi gli scenari e i nomi dei giocatori che potrebbero arrivare (o restare) nelle prossime settimane a Los Angeles.

 

LEBRON JAMES-ANTHONY DAVIS, UNICHE CERTEZZE | Al momento i Lakers sanno già di dover spendere il prossimo anno 76 milioni di dollari combinati per i due All-Star che hanno regalato ai gialloviola il titolo NBA 2020: attorno a due leader tecnici e carismatici come loro però, tutto il resto del roster va letteralmente ricostruito.

ANCHE CALDWELL-POPE E KUZMA SOTTO CONTRATTO | Altri 26 milioni di dollari sono destinati invece a due role player che in questa postseason hanno deluso: Caldwell-Pope - decisivo contro Miami nella Finals 2020 - non ha mai trovato le giuste misure contro Phoenix, fermato poi da un infortunio; Kyle Kuzma, deleterio ogni volta che ha messo piede in campo e reduce da una pessima stagione per rendimento